Fondo mutui 2017

03 Gennaio 2017

FONDO MUTUI GIOVANI COPPIE 2017

Il mutuo per chi non ha il contratto a tempo indeterminato

Anche per quest’anno il governo ha messo a disposizione un fondo destinato alle giovani coppie che non posseggono i requisiti necessari per ottenere un mutuo per l’acquisto della prima casa. Questo fondo prevede la garanzia sul 50% del capitale erogato dalla banca.

Ma cosa intende lo Stato per “giovane coppia”? Vale a dire, chi realmente può beneficiare di questo fondo?

Tanto per cominciare i richiedenti devono costituire nucleo familiare da almeno 3 anni. Inoltre almeno uno dei due componenti deve avere età inferiore a 35 anni e possedere un contratto di lavoro a termine o atipico.

Gli immobili che possono essere acquistati con questo fondo non devono avere una superficie commerciale superiore ai 95 mq, non devono valere più di 250mila euro, devono trovarsi sul territorio nazionale e, chiaramente, non devono avere requisiti di lusso, ovvero appartenere alle categorie catastali A1 (abitazioni signorili), A8 (ville), A9 (castelli e palazzi).

E come richiedere l’accesso al fondo? Direttamente in banca presentando i documenti che attestino i requisiti sopra citati, accompagnati dal modulo di domanda. La banca provvede ad inviare la domanda al Gestore del Fondo per la casa della giovane coppia. La risposta arriva entro 15 giorni e in caso di esito positivo, il mutuo sarà erogato dalla banca entro 30 giorni lavorativi e la garanzia da parte dello Stato per il 50% dell’importo verrà accesa.

Ad ogni modo, la banca in quanto ente privato, si riserva il diritto di non attivare l’erogazione del mutuo a seconda dei casi.

Si potrà accedere al fondo messo a disposizione dallo Stato nell’ultima legge di stabilità del governo solo fino ad esaurimento dello stesso, per cui, prima se ne fa richiesta e meno lunga sarà la lista d’attesa ed il rischio che il fondo si esaurisca.

Dolce Studio Immobiliare © – Riproduzione riservata

Immagine fornita da Pressfoto – Freepik.com